camilleri
Un filo di fumo
di Andrea Camilleri
letto da Fiorello
sulle musiche di Paolo Damiani, Pietro Leveratto e Olivia Sellerio
Nella Vigāta di fine '800 si dipana una vicenda di veleni e vapori sulfurei.
I notabili del paese hanno finalmente l'occasione di far pagare a don Totō Barbabianca, commerciante di zolfo, l'arroganza e le malavitose prepotenze all'origine della sua ricchezza. La vendetta si compirā quando, sull'orizzonte del mare, si leverā un filo di fumo. Ma il destino č animale che non risparmia i colpi di coda...